Scienziato prima di morire rivela di SEGRETI dell'AREA 51, ecco la verità SHOCK!

Il suo nome è Boyd Bushman è un rinomato scienziato con moltissima anni di esperienza. Prima di morire ha voluto concedersi per un'intervista nella quale rivela alcuni segreti che nasconde la famosa zona militare dell'Area 51 situata in Nevada. Ovviamente la verità non per niente quella che ci viene raccontata in via ufficiale per tanto seguite bene la vicenda. Boyd era impiegato come senior scientist presso l'azienda Lockheed Martin che operava nel settore aerospaziale e della difesa. Il pensiero di Bushman fin dal primo momento che ha messo piede nell'area 51 e che le verità che nascondeva dovevano venire a galla, tutta la gente doveva capire cosa realmente si faceva lì dentro. Secondo lo scienziato alcuni cadaveri di alieni sono davvero nasconsti in alcune stanze segrete della base. Egli spiega inoltre che dallo spazio esiste una rotta diretta per entrare nella base e grazie alla loro avolutissima tecnologia sono in grado di spostarsi a velocità superiori della luce. Come affermato dall'uomo, gli alieni provengono da un pianeta lontano 68 anni luce da noi. Ma cosa più sconcertante è il fatto che ci siano degli alieni tenuti in vita per lavorare a nuove tecnologie all'interno della area. Afferma che si tratta di umanoidi alti più o meno 1,50 mt, vediamo il video... presentano delle mani con 5 dita un po' più lunghe delle nostre ma tutte e 5 attaccate tra loro. Presentano 3 costole per ogni lato e sono in grado di comunicare tra loro servendosi della telepatia.
Advertising
Bushman in aiuto alla sua ipotesi riporta anche numerose fotografie che dimostrano che ciò che afferma è tutto vero, un album fotografico con all'interno decine e decine di fotografie, nel VIDEO qui riportato alcune di quelle foto.
Visualizzazioni: 123276
Categoria: ufo e paranormal